25 marzo 2014

Caro Dott. Porreca, lei è a capo di un’equipe meravigliosa. I malati come nel mio caso si rivolgono ai santi e voi siete quei santi. Grazie, grazie, grazie, io sarò sempre in debito con tutti voi. F.R.

Posted in testimonianze.